Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli dell’autore Roberto Pandolfini

Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli Autore Roberto Pandolfini

non escludo che tu stai cercando un libro come “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” del genere sport da leggere quando non sai che fare.. sei nel sito migliore;) Ti suggeriamo “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” che ha come autore Roberto Pandolfini. Tra i libri da leggere per il genere libri sport c’è sicuramente il consiglio di provare a leggere il libro che si intitola Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli.

libro Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliJuventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliEUR 13,00Leggi le recensioni

Commenti e guida alla lettura del libro “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” di Kenness Publishing

1. Genere del libro “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” (sport, eventi sportivi e squadre)

“Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” si classifica come libri sport, raccomandato per gli appassionati del genere eventi sportivi e consigliato per gli amanti della categoria di libri squadre.

2. Descrizione e informazioni su “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli”

“Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli”, di Roberto Pandolfini, è suggerito per coloro a cui piace il genere sport, e quelli che leggono sport. Ma il libro va bene anche per chi ama eventi sportivi. Infatti questo libro può essere letto anche da coloro che vogliono leggere il genere di libri eventi sportivi e la categoria libri squadre. Ecco i principali dettagli sul libro “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli”: è un libro del 2015. Edizione di Kenness Publishing. EAN (European Article Number) 9788898876198. “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli” è un libro di media lunghezza in quanto è di 158 pagine.

libro Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliJuventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliEUR 13,00Leggi le recensioni
Ecco la scheda tecnica del libro:

  • Anno di pubblicazione: 2015
  • Edizione di: Kenness Publishing
  • EAN: 9788898876198
  • Libro di pagine: 158 pagine
libro Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliJuventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea AgnelliEUR 13,00Leggi le recensioni

3. Anteprima e descrizione de “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli”

Ecco una breve trama del libro “Juventus. I leggendari cicli vincenti. Dagli anni Trenta ai trionfi di Andrea Agnelli”:

La storia del calcio italiano è in buona parte la storia della Juventus. Anche le vicende della Nazionale Azzurra sono state perlopiù determinate dai giocatori bianconeri chiamati a farne parte. Questo libro racconta, con parole e immagini, la stupenda avventura della squadra più amata d’Italia. La Juventus ha sempre fatto le cose in grande. Quando Edoardo Agnelli ne assunse la presidenza, nel 1930, cominciò il quinquennio d’oro, con la conquista dello scudetto per cinque anni consecutivi. E così ebbe inizio la leggenda delle vittorie a ripetizione. I cicli vincenti dei bianconeri sono sempre stati frutto dell’organizzazione e della professionalità impostate dagli Agnelli, da Edoardo ai figli Gianni e Umberto e poi al nipote Andrea. Una squadra capace di cominciare un ciclo di vittorie va costruita nel tempo. Con serietà, competenza, lungimiranza e stile: lo stile Juventus, appunto.

Leave a Reply